Ebeneezer Scrooge

Alcuni economisti sembrano proprio odiare il Natale perché sarebbe una ricorrenza che “distrugge il valore”.  Per dirla con le parole di George Lowenstein e Cass Sunstein, pionieri dell’economia comportamentale e della neuroeconomia, distruggere ricchezza in Econolandia è il reato più grande che si possa commettere.
In questo articolo noi invece distruggeremo un po’ del vostro spirito natalizio: vi parleremo dello spirito da “Scrooge di alcuni economisti,  vi spiegheremo perché spesso sbagliamo a scegliere i regali e infine vi diremo perché anche le tanto amate gift card dell’ultimo minuto potrebbero non essere la scelta migliore.

Continue Reading "Scrooge e l’Economia Comportamentale"
Book

La sfida di Gigerenzer: Verso la Risk Literacy

di Serena Iacobucci

Usiamo il termine “alfabetizzati” per indicare quegli individui in grado di leggere e scrivere. Tutti noi, quando sfogliamo un articolo di giornale, i nostri News Feed sui sui social network o le previsioni meteo dall’App del nostro cellulare non esiteremmo un istante prima di definirci “alfabetizzati”.
Ma, nella società moderna, c’è un’alfabetizzazione che fatica a entrare nelle nostre vite ed è, probabilmente, una di quelle che affligge di più la nostra quotidianità e il modo in cui essa si ripercuote sulla collettività: l’alfabetizzazione al rischio.

Continue Reading "La sfida di Gigerenzer"
Nobel Prize Ceremony

PREMIO NOBEL PER L’ECONOMIA – COSA C’È DA SAPERE?

di Loreta Cannito

Ottobre, si sa, è un mese che gli appassionati scienza attendono con impazienza. Anche quest’anno, tra i dubbi e le consuete polemiche, è cominciata la stagione dell’assegnazione dei premi intitolati al compianto Alfred Nobel e attribuiti a coloro che, in diversi campi, si sono distinti “per le conquiste a beneficio dell’umanità”.

Continue Reading "Speciale Premi Nobel"
Team Building

di Giulia Castelletti

Il termine Team Building indica quell’insieme di metodologie nate e sviluppate per lavorare sui gruppi.
In particolare è costituito da un insieme di attività il cui scopo è la formazione di un gruppo di persone orientate a migliorare le proprie capacità di lavorare in team per far si che questo gruppo lavori come una squadra. L’attività viene realizzata e condotta da un supervisore esperto, facilitatore, esterno al contesto specifico, in modo tale da poter guidare il gruppo.

Continue Reading "Team building: cos’è?"
Business

di Silvia Bianco

Perché parlare di economia comportamentale?

Innanzi tutto, perché una tendenza del prossimo futuro sarà proprio quella di indagare il business introducendo le componenti cognitive e comportamentali dell’essere umano in modo tale da sviluppare una nuova sinergia, nonché comprensione, che leghi i due campi: “business” e “behaviour”,  “economia” e “comportamento”.

Continue Reading "Economia comportamentale"