di Eleonora Maglia In questo periodo di pandemia, si è ben potuto vedere come l’affidarsi a informazioni non complete – o peggio non verificate- abbia comportato conseguenze dannose, ascrivibili a tempi di reazione e di allocazione delle risorse non efficienti. Molto di tutto ciò è dipeso certamente dal fatto che le decisioni politiche, sanitarie e anche personali sono state prese in condizioni di incertezza prima e di emergenza poi, comunque su aspetti per cui un’esperienza diretta e pregressa non era disponibile (e dalla letteratura e…Continue Reading “Fact checking di un’euristica dell’affettività”