Photo by CDC on Unsplash

di Roberta De Cicco

Nelle ultime settimane sentiamo tanto parlare di Coronavirus ossia di COVID 19, un virus apparentemente nuovo, altamente contagioso e che si sta diffondendo rapidamente in Europa e nel mondo. Gli ultimi sviluppi sulla sua diffusione purtroppo vedono noi italiani, ancor più di altri membri della comunità europea e mondiale, minacciati da questa rapida diffusione del virus.

In questo articolo non riporteremo cifre che potrebbero rivelarsi non aggiornate al momento della lettura ma ci focalizzeremo su due aspetti molto interessanti che la crisi sanitaria che stiamo vivendo ha portato alla luce: la comunicazione e la percezione del rischio.

Continue Reading "Percezione e comunicazione del rischio, il caso COVID 19"
Photo by Bruce Warrington on Unsplash

di Roberta De Cicco Era il 21 gennaio del 1976, quarantatré anni fa, partirono i primi due voli commerciali del Concorde, il primo e unico jet commerciale a superare la velocità del suono nella storia dell’aviazione civile. Terminò in quel giorno un lungo periodo di sperimentazione durato quasi 12 anni e iniziò l’epoca dei viaggi commerciali supersonici. Ventiquattro anni dopo, il 25 luglio del 2000, un Concorde di Air France si schiantò su un hotel appena pochi minuti dopo il decollo dall’aeroporto di Parigi Charles…Continue Reading “La fallacia del Concorde”

nudge

di Roberta De Cicco

Non molto tempo fa, uno dei primissimi articoli pubblicati sul blog di economiacomportamentale.it ci introduceva al favoloso mondo delle “spinte gentili”. Con “Nudge : la spinta gentile” scoprivamo questo strumento e i vari ambiti in cui è stato applicato negli ultimi anni.

Con questo articolo continuiamo il discorso sui nudge, soffermandoci però su un aspetto più specifico e di interesse estremamente attuale, ovvero quello etico.

Continue Reading "L’etica del nudge: un’opportunità low-cost per i governi"
Brett Ryder

di Roberta De Cicco

Il tema dell’influenza subliminale, cioè quella presentata in modo tale da non raggiungere la soglia di consapevolezza dell’individuo, ha avuto indubbiamente un forte impatto sull’immaginario popolare. Tale notorietà, attribuita specialmente negli anni passati alla persuasione subliminale, fonda le proprie radici in un periodo storico, se non un episodio storico ben definito.

Continue Reading "La persuasione occulta. Esiste davvero?"
Girl in a job interview

di Roberta De Cicco   Con questo articolo vi proponiamo un approfondimento sulle neuroscienze cognitive applicate alle organizzazioni, un recente campo di indagine accademico, dai risvolti manageriali, che mira a far luce su alcuni problemi esistenti e a sollevare nuovi quesiti che altrimenti rischierebbero di passare nell’ombra (J. Becker e Cropanzano, 2010). “Organizational cognitive neuroscience” (OCN), in italiano le “neuroscienze cognitive delle organizzazioni”, rappresentano lo studio delle neuroscienze cognitive applicate al contesto delle organizzazioni. Le neuroscienze cognitive delle organizzazioni coniugano pertanto le più recenti scoperte…Continue Reading “Le Neuroscienze cognitive applicate alle Organizzazioni”

heatmap

di Roberta De Cicco

Ineuromarketing nasce dalla fusione tra due discipline: il marketing le neuroscienze.  
Può essere definito come un nuovo campo di studi che applica le metodiche proprie delle neuroscienze per studiare e le risposte del cervello umano a stimoli di marketing. 
L’obiettivo di questa convergenza tra i due campi del sapere è tentare di offrire una comprensione più profonda delle forze dinamiche, spesso inconsce, che danno forma ai nostri processi decisionali. 

Continue Reading "Cos’è il Neuromarketing"